TRIBUNALE DEI MINORI DI NAPOLI = ARMA DI DISTRUZIONE FAMILIARE, LUOGHI DI ANNULLAMENTO DEI PADRI

NON ABBIAMO ALCUNA FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA CHE VIOLA MANIFESTAMENTE IL DIRITTO: tiriamo fuori il conflitto dei genitori dai tribunali civili e minorili che lucrano sui minori: usano motivazioni false ed inesistenti nella realtà fenomenica


LEGALIZZAZIONE DEL SEQUESTRO DEI BAMBINI, SECONDO L’ASSURDO ILLEGALE PRINCIPIO CHE INTERESSE DEL FIGLIO È NEGARGLI IMMOTIVATAMENTE IL PADRE, SEQUESTRANDOGLIELO ED INSEGNANDO A MANCARGLI DI RISPETTO (P.A.S.), NONCHE’ INNESCANDO DOLOSAMENTE IL DISAGIO E L’ODIO IRREPARABILE TRA I COMPONENTI FAMILIARI - BASTA LASCIARE LA MADRE ALIENANTE LIBERA INDISTURBATA DI RECIDERE IL LEGAME PATERNO, RENDENDO PADRE E FIGLI ESTRANEI E FUTURI INCOMUNICATIVI NEMICI.


NON POTENDO INTERVENIRE SUL CSM, DOBBIAMO INTERVENIRE SULLE LEGGI UNA AD UNA PER ELIMINARE QUEI CRITERI DISCREZIONALI EFFETTO DEI VUOTI LEGISLATIVI E DELLE OMISSIONI USATI DALLA DITTATURA, PER CUI LA BILANCIA DIPENDE DA CHI LA TIENE IN MANO, A SECONDA DI COME E' FATTA LA BILANCIA DI QUEL GIUDICE.

La legge DISAPPLICATA impedisce la DIFESA DEI PADRI dall’ALTERAZIONE del SISTEMA GIUDIZIARIO in materia di famiglia, dalle FEMMINE DELINQUENZIALI, dalle MAGISTRATE SESSISTE, dai VECCHI PROTETTORI EX-PADRONI PENTITI, dai BIGOTTI, dai SEMI-MASCHI CORTIGIANI IN DIVISA, dai MILLE INGIUSTI PRIVILEGI DI CUI GODONO INCOSTITUZIONALMENTE le donne.


Paradosso : La vostra richiesta di giustizia si volge agli operatori che assecondano manifestamente i desideri irrazionali della madre, le cui “resistenze culturali” (ndr. tendenze ed opinioni personali non terze) sono favorite da oggettive difficolta`di lettura del testo, profittando della mancanza in alcuni fondamentali passaggi riguardanti la inequivoca prescrittivita`delle norme.

A TAL PUNTO IL CITTADINO SI ACCORGE CHE TUTTE LE TASSE PAGATE IN UNA VITA SONO STATE LETTERALMENTE RUBATE DA UNO STATO IN CUI E’ IMPOSSIBILE IDENTIFICARSI

Solo perchè MASCHI sarete CRIMINALIZZATI, DERUBATI, DISCRIMINATI e DISTRUTTI mediante semplici pretesti istigati proprio dai giudici.

dimenticavo: DIFENDETEVI DALLA DITTATURA GIUDIZIARIA, COMPRATE A DEBITO E FATE SCOMPARIRE LE SOSTANZE, assegneranno alle mogli debiti che non pagherete se non vi danno i figli!


domenica

QUOTE ROSA : DIMOSTRAZIONE INCAPACITA' FEMMINISTA di MERITARE RUOLI ed INCARICHI : spunto riflessivo

> Truffa matrimoniale, truffa giudiziaria, truffa commerciale, truffa amicale, truffa familiare, truffa sentimentale ... milioni di piccole truffetterie furbesche sdolcinate ed amorose nascoste sotto il panno della seduzione o della richiesta di aiuto dalla debole pulzella ai protettori maschiotti, che già solo per essere stati gonfiati, si sentono immediatamente eroi TV Mediaset anti-stupro.
> I più importanti possessori di genitali maschili (che li usino o che non li abbiano mai usati), diversi dagli uomini che producono il testosterone, appena inseriti nei ruoli chiave si scopre che sono pilotati a bacchetta dalla consorte, magari minacciati della distruzione dell'impero vitale previa chiamata dei "giudici" estranei, nelle cui mani la legge diventa una antologia di meri consigli.
> Persino Berlusconi, per non vedersi dimezzato ed avviato alla bancarotta (incredibile a dirsi!), si è frettolosamente piegato ad ano disponibile e con lettera faceta di scuse, ad inventarsi l'amore manzoniano ... mhà!
> Ma cosa centra ciò con le quote rosa ?
> Allora ecco che le richieste femministe, che non se ne fregano di nessuno (e nemmeno dei figli), ecco che si evolvono.
> Vogliono il potere con l'inganno, non solo l'autonomia e la dignità, perchè esso le soddisfa sessualmente più degli svenduti senza anima che popolano l'italia, come Freud affermava miscelando femmine e maschi negli aspetti ove il sesso è indifferenziabile, cioè unico.
> Tutti i torti non hanno, certo, ma ad essere discriminati e tartassati ingiustamente non sono solo i maschi pentiti di essere nati tali, sì, dico quelli morbidi, accondiscendenti, stuoini, cortigiani, servi felici di servire la padrona, che si tengono le sputate e sorridono, che bastano a zuppone e lettone, alla Peppino De Filippo, cioè i co...oni.
> Ma perchè poi da anni, usurpando guarentigie e privilegi immeritati ed incostituzionali, solo pochissime sono giunte con i propri meriti a ruoli di grande considerazione?
> La mia risposta è perchè poche lo meritavano, non vi era discriminazione alcuna.
> La mia 2° risposta è che le altre non meritano, ed hanno bisogno di essere inserite a scatola chiusa e stipendio garantito, così diamo una mano al consumismo con soggetti incapaci di produrre ma esageratamente esteticamente consumiste.
> E poi le quote rosa fanno comodo, ma a chi per esempio?
> Ma su, è sotto gli occhi di tutti!
> Riempiamo ad esempio metà del parlamento con queste cerebrolese insoddisfatte, ed ecco che la lobby dittatoriale ha eliminato metà dei cervelli pensanti, e quindi metà dei soldati avversari o potenziali voltagabbana, e quindi basta una manciata di fili che matematicamente persino i decreti urgenti fascisti trovano sparuta opposizione.
> 1\2 cerebrolese + 1\4 (metà del residuo) a favore = 3\4 del parlamento anti costituzione che fotte tutti.
> E poi, le femministe mediaticamente sponsorizzate, aggregate dalla guerra di genere, sono un bacino di voti esagerato.
> Ecco che persino lo zombie a capo della repubblica, uno che non ha mai contato nulla ma che non si è fatto mai nemici perchè non capiva nulla e non parlava, invoca prima di morire di riconoscere diritti alle donne (tanto lui tra poco non c'è più, che se ne frega se distrugge mio figlio).
> Allora mi chiedo: - calunnie non provate credute sulla parola equivalgono a condanna certa per i maschi che lasciano la fidanzata, - grattate al pronto soccorso possono imputare chiunque di aggressione e lesioni con condanna al rogo, - figli sequestrati casa usurpata e parassitismo sul marito è legittimo, - vecchie dotate di pensioni più alte degli operai che lavorano (400.000 vecchie con più di € 2000,00 al mese) grazie alla reversibilità sul premorto marito 20 anni prima (femmine che magari non hanno mai lavorato un dito) nessuno parla, - pensione 5 anni prima motivata con stronzate, - esami universitari conseguiti col fascino, ecc... ecc...
Ma proprio serviva riconoscere loculi ovattati per succhiare reddito e rompere a chi lavora con capacità, uteri definiti quote?
Info documentali (spunto da razzismodemocratico.blogspot.com) : subiscono meno infortuni degli uomini, perche' lavorano in settori piu' sicuri: nel 2007 solo un incidente su 4 ha riguardato una donna. Cioe' circa 250 mila infortuni su un totale di 910 mila. Anche se l'occupazione femminile corrisponde a quasi il 40% del totale (9 milioni su un totale di 23).
Emerge dai dati Inail sulla base di dati Istat.
Quando si analizzano i numeri di una tragedia, se questa colpisce in modo maggioritario una certa categoria di persone, allora si evidenzia il fatto (per far capire chi maggiormente è stato colpito) da tale dramma. Nella questione degli infortuni sul lavoro, invece, in malafede non si mette in evidenza il fatto che la stragrande maggioranza degli infortuni (4 su 1) sono uomini.
Al contrario, per puntare l’attenzione sulla condizione delle donne, (che rappresentano solo 1 su 4), viene data la precedenza alla qualità degli infortuni: “… in particolare, nella distribuzione degli incidenti durante il percorso casa-lavoro, gli infortuni che riguardano le donne si attestano al 46,1%”. [spunto integrato da un articolo del sito antifeminist.altervista.org]
Mandiamogli i soldi a casa, diamogli 10.000 € al mese, fanno meno danni!

continua appena c'è tempo ....ma leggete anche questo:
#3 Simone - Oggetto: Discriminazioni verso l'uomo
http://antifeminist.altervista.org/lettori/email/3_4_2009.html

NORMANDIA SENZA DONNE (2 giugno 2009)
OBAMA, IN NORMANDIA DONNE NON NE SONO SBARCATE NE’ MORTE, CIOE’ DORMIVANO NEL LORO LETTO AL CALDO: 1° giorno 38.000 morti e 150.000 feriti, EROI solo UOMINI CI HANNO PERMESSO L’ATTUALE DEMOCRAZIA
‘sta Michelle che ti porti dietro ovunque a succhiare benessere, sara’ la tua Veronica Lario al prossimo cambio elettorale.argomentazioni e confronti http://questionemaschile.forumfree.net/?t=38210738&st=45#lastpost

italia, 250.000 insenganti scuola elementare, 95% donne
(fonte dati MIUR 2002)


italia, 6 milioni di dipendenti pubblici, 75% donne
http://pariopportunita.wiki.zoho.com/quote-e-privilegi-femminili.html
quote e privilegi femminili
Il meccanismo delle quote e dei privilegi, oltre che discriminatorio, aggrava ancor di più la questione italiana della scarsa meritocrazia e dello sviluppo economico.
Alcuni esempi:
IMPRENDITORIA FEMMINILE - secondo recenti norme una società con oltre il 50% di soci fondatori donna ha diritto e privilegio di accedere a prestiti a tasso speciale o addirittura capitali a fondo perduto. Questo vuol dire che tra due ragazzi che hanno ideato un processo innovativo di produzione di energia solare e rinnovabile e due ragazze che vogliono aprire la terza videoteca nella loro via verrà finanziato il secondo progetto. (e quei due ragazzi, come molti, se ne andranno all'estero a regalare innovazione e tecnologia ad altri stati)
STUDIO E CORSI POST DIPLOMA - Buona parte della formazione post-diploma e alternativa alla laurea è rappresentata dai corsi del Fondo Sociale Europeo (miliardi di euro finanziati ogni anno dall’UE) per accedere a questi fondi è necessario introdurre il quoziente donna, ovvero per avere punteggio si deve affermare che ai nostri corsi le donne avranno un "accesso sicuro" almeno per il 50%. Questo vuol dire che durante le selezioni di accesso ai tuoi corsi di studio se avrai selezionato ad esempio su 10 candidati già 4 donne e 5 uomini ed il decimo selezionato come punteggio fosse maschio, sei invece costretto a scegliere la femmina (anche se meno qualificata e talentata). Ovviamente per il contrario non c'è nessuna tutela cioè se scegli 9 su 10 femmine nessuno viene a dirti niente. Se non rispetti questo meccanismo discriminatorio e dequalificante non accedi ai fondi e non lavori.
Abbiamo visto due esempi tra i tanti disponibili in Italia. Queste discriminazioni non sono solo gravi a livello etico ma pesano sulla qualità della formazione e del lavoro. In questo modo la donna si è pari all’uomo, ma grazie ad un piedistallo pagato dalle nostre tasse.
L'imprenditoria (rischio, capitali privati) resta infatti quasi solo maschile, mentre sui 6.000.000 di dipendenti statali e parastatali (pagati da noi) il 75% sono donne. (con esiti non proprio felici come vediamo spesso in tv, qui ad esempio un recente filmato di striscia: "dipendenti fai da te"
SE SI ELIMINASSERO I FONDI INVESTITI IN DISCRIMINAZIONE SESSUALE PROBABILMENTE NON CI SAREBBE OGNI ANNO BISOGNO DI FARE LA FINANZIARIA E PAGHEREMMO SENZ'ALTRO TUTTI MENO TASSE.
collegamenti esterni:
http://www.landriscina.it/wiki/doku.php?id=qm:sopraffazioni_delle_donne



redirezionare sull'home page per insieme articoli e contenuti relativi
http://giosinoi.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento

commenti :

Canale giosinoi su YouTube

Loading...

L’INCHIESTA SUL SINDACATO - L'ALTRA CASTA di Stefano Livadiotti (Libro)

L’INCHIESTA SUL SINDACATO - L'ALTRA CASTA di Stefano Livadiotti (Libro)
Privilegi, carriere misfatti e fatturati da multinazionale

Magistrati l'Ultracasta

Magistrati l'Ultracasta
Mazzette, errori e molestie: i magistrati non pagano mai - libro di Stefano Livadiotti

Così mi sento donna: aggressiva

Così mi sento donna: aggressiva
Così le abbiamo volute, e così ce le siamo ritrovate.

CHIESA e MATRIMONI TRUFFA

CHIESA e MATRIMONI TRUFFA
Vaticano beffardo complice uso immorale del sacramento. Non annulla nozze e recita buonismo a favore donne ladre

Anti-Italiani vs Anti-Americani:

Anti-Italiani vs Anti-Americani:
innocenti pedine del gioco di potere

Sequestri di stato sui minori

Sequestri di stato sui minori
Negli ordinamenti democratici l’interpretazione è usata per modificare leggi fino annullamento dettato costituzionale.Si traduce in POTERE DEI SINGOLI

abu_ghraib_iraq_torture

abu_ghraib_iraq_torture
DOLCEZZA femminile e bontà interiore da certificare in tribunale

Abu Ghraib: donne libere dall'educazione

LADRE NASCOSTE DENTRO SQUISITE FIDANZATE.

LADRE NASCOSTE DENTRO SQUISITE FIDANZATE.
Padre, basta la calunnia femminile che diventi inidoneo e pericoloso, e non meriti i figli secondo legge

Madri assassine

Madri assassine
MAGISTRATURA PROMUOVE CRIMINI DONNE: esprimono sistema Italia marcio alle fondamenta, laddove nemmeno la Costituzione manipolabile basta a difenderci

Papà c'era

Papà c'era
Ma dopo, ci penseranno i magistrati a rimborsare le opportunità e l felicità persa dai minori?

DDl Garfagna prostitute al Parlamento

Mussolini ed Hitler

Mussolini ed Hitler
Mussolini ed Hitler: quando la bestia è al potere

Il FASCISMO NON PASSERA'

Il FASCISMO NON PASSERA'
Oggi il fascismo è già al governo con nome diverso

Giù le mani da internet

Giù le mani da internet
La rete è libertà e non va limitata

ORFANI DI STATO

ORFANI DI STATO
OPPORTUNITÀ NEGATE AI FIGLI DEI SEPARATI a prescindere, quale danno generale di un conflitto alimentato dallo stato

Bordello legale Berlinese

Bordello legale Berlinese
Al tg la Carfagna – ex show-girl - ( Decreto Legge contro la prostituzione settembre 2008) rispondeva a un giornalista dicendo: “Come donna trovo che non sia giusto che una donna debba vendere il proprio corpo perchè costretta” ….e se lo vende perchè vuol fare carriera nello spettacolo?…e se lo vende per diventare ministra come nel governo attuale?

Quarto stato

Quarto stato
L’avanzarsi animato di un gruppo di lavoratori verso la sorgente luminosa simboleggiante nella mia mente tutta la grande famiglia dei figli del lavoro”. - Giuseppe Pellizza da Volpedo

Intercettazioni

Intercettazioni
Il pretesto sempre lo stesso: la sicurezza a scapito della privacy

donna decapita uomo

donna decapita uomo
Violenza femminile diversa da quella maschile, ma molto più grave.

visite giornaliere e codici aggiunti

Coraggio, non siamo in Iran !

Ho notato che v’è ritrosia nel commentare ed identificarsi partecipando a questo blog, nell’erronea convinzione che lo stesso sia un contenitore di presunti illeciti penalmente rilevanti. Ebbene, ciò non è in quanto tutto rientra nel dettato Costituzionale in materia di libera e democratica espressione del proprio pensiero, non fa nomi e non contiene ingiurie diffamazioni o calunnie.
Contiene solo verità che chiunque può verificare di persona.

Aforismi personali e non

- Gli uomini rincorrono il denaro per avere le donne; le donne rincorrono gli uomini per avere il denaro. (giosinoi)

- Molti fanno mercato delle illusioni e dei falsi miracoli, così ingannando le stupide moltitudini (Leonardo da Vinci)

- Non mi sono mai sentito tanto
inefficace come quando mi è necessitato azionare la carta Costituzionale: dai giudici a tutti gli operatori del sistema legale, tutti si affannavano ad eludere la legge, pavoneggiandosi nel dimostrare di esserne al di sopra e capacissimi di eluderla. Sono sempre loro, fomentano odio, razzismo, discriminazione, separazione, vogliono ridurre le famiglie ad un mucchio di gatti randagi da internare in recinti appositi, per poi gestirle con la paura del potere (giosinoi)

- Anche una pulce incazzata può provocare una infezione nel dinosauro (giosinoi)

- Il ladro ti dice "o la borsa o la vita"; la moglie ti prende sia l'una che l'altra! (Enzo Iacchetti)

- Teorema dei cinesi : se tanti fanno poco, l'effetto è grande.

- L'ignoranza è mancanza di informazioni. Senza informazioni il cervello è solo un meccanismo chimico che trita l'acqua e brucia zucchero senza mai capire perchè (giosinoi)

- Il prodotto letterario di un piccolo tecnico è arte. E sortisce effetti moltiplicativi contro l'ignoranza molto più del mero confronto tra impreparati, che non migliorano oltre il limite del loro stesso sapere (giosinoi)

- Noi conosciamo la verità non soltanto con la ragione, ma anche con il cuore. (Blaise Pascal). Ai giudici la verità non frega niente, è un lavoro inutile, basta la non-verità processuale (giosinoi)

- Le esperienze dei capri espiatori non devono rimanere dentro di sé e perdersi nel tempo, come vuole il sistema che lucra dei propri impuniti errori. Vanno altresì affidate all’informazione per tutti, mediante il canale non politicizzato né omologato, non controllabile dalla dittatura, inestinguibile ed in soffocabile, come un grido perenne che scolpisca la memoria dei giusti. (giosinoi)

Per le persone poco sofisticate, la giustizia più che essere capita ha bisogno di essere sentita, come l’intelligenza dell’ignorante in materia sa fare ascoltando l’eco che i fatti e le moltitudini da prima si portano dietro (giosinoi)