TRIBUNALE DEI MINORI DI NAPOLI = ARMA DI DISTRUZIONE FAMILIARE, LUOGHI DI ANNULLAMENTO DEI PADRI

NON ABBIAMO ALCUNA FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA CHE VIOLA MANIFESTAMENTE IL DIRITTO: tiriamo fuori il conflitto dei genitori dai tribunali civili e minorili che lucrano sui minori: usano motivazioni false ed inesistenti nella realtà fenomenica


LEGALIZZAZIONE DEL SEQUESTRO DEI BAMBINI, SECONDO L’ASSURDO ILLEGALE PRINCIPIO CHE INTERESSE DEL FIGLIO È NEGARGLI IMMOTIVATAMENTE IL PADRE, SEQUESTRANDOGLIELO ED INSEGNANDO A MANCARGLI DI RISPETTO (P.A.S.), NONCHE’ INNESCANDO DOLOSAMENTE IL DISAGIO E L’ODIO IRREPARABILE TRA I COMPONENTI FAMILIARI - BASTA LASCIARE LA MADRE ALIENANTE LIBERA INDISTURBATA DI RECIDERE IL LEGAME PATERNO, RENDENDO PADRE E FIGLI ESTRANEI E FUTURI INCOMUNICATIVI NEMICI.


NON POTENDO INTERVENIRE SUL CSM, DOBBIAMO INTERVENIRE SULLE LEGGI UNA AD UNA PER ELIMINARE QUEI CRITERI DISCREZIONALI EFFETTO DEI VUOTI LEGISLATIVI E DELLE OMISSIONI USATI DALLA DITTATURA, PER CUI LA BILANCIA DIPENDE DA CHI LA TIENE IN MANO, A SECONDA DI COME E' FATTA LA BILANCIA DI QUEL GIUDICE.

La legge DISAPPLICATA impedisce la DIFESA DEI PADRI dall’ALTERAZIONE del SISTEMA GIUDIZIARIO in materia di famiglia, dalle FEMMINE DELINQUENZIALI, dalle MAGISTRATE SESSISTE, dai VECCHI PROTETTORI EX-PADRONI PENTITI, dai BIGOTTI, dai SEMI-MASCHI CORTIGIANI IN DIVISA, dai MILLE INGIUSTI PRIVILEGI DI CUI GODONO INCOSTITUZIONALMENTE le donne.


Paradosso : La vostra richiesta di giustizia si volge agli operatori che assecondano manifestamente i desideri irrazionali della madre, le cui “resistenze culturali” (ndr. tendenze ed opinioni personali non terze) sono favorite da oggettive difficolta`di lettura del testo, profittando della mancanza in alcuni fondamentali passaggi riguardanti la inequivoca prescrittivita`delle norme.

A TAL PUNTO IL CITTADINO SI ACCORGE CHE TUTTE LE TASSE PAGATE IN UNA VITA SONO STATE LETTERALMENTE RUBATE DA UNO STATO IN CUI E’ IMPOSSIBILE IDENTIFICARSI

Solo perchè MASCHI sarete CRIMINALIZZATI, DERUBATI, DISCRIMINATI e DISTRUTTI mediante semplici pretesti istigati proprio dai giudici.

dimenticavo: DIFENDETEVI DALLA DITTATURA GIUDIZIARIA, COMPRATE A DEBITO E FATE SCOMPARIRE LE SOSTANZE, assegneranno alle mogli debiti che non pagherete se non vi danno i figli!


venerdì

La scomparsa degli stupri a scopo accaparrato: Il potenziale legislativo esecutivo ottenuto con la farsa TV, su chi dovrà ora essere scaricato?

Sfiducia in una MAGISTRATURA DIFFUSAMENTE INGIUSTA, nei GIUDICI che IGNORANO LE LEGGI e le DISAPPLICANO seguendo IDEE PERSONALIZZATE della GIUSTIZIA con COLPA GRAVE: è il motivo per cui il popolo è stato spinto verso il male minore, il Berlusconismo, le leggi della corruzione e l’egoismo del “tutto mio oggi a danno degli altri” ..
In questa condizione politica definita nel mondo come vergognosa, potevano le femministe non approfittarne per assicurarsi leggi infami contro gli uomini onde sottometterli, come stalking della mano sul culo, stupri a go go’, falso affido condiviso, false violenze alle donne, archiviazioni facili per i reati delle donne ecc….

2009 luglio 06 - testo unificato in materia di violenza sessuale che inizia l'iter alla Camera (sunto)
Le liste e le foto dei ricercati per stupri e pedofilia potranno in futuro essere esposte in bar, stazioni e sugli autobus. Lo prevede il testo unificato in materia di violenza sessuale che inizia l'iter alla Camera. La legge include le disposizioni urgenti dei decreti antistupro e sulla sicurezza. In generale, qualora il testo venisse approvato, verrebbero inaspritele pene (fino a 15 anni di carcere) per stupratori, pedofili, violentatori di gruppo. E verrebbe introdotto il reato di molestia sessuale.
- Violenza sessuale La pena per la violenza sessuale, nel nuovo testo,passa dai 6 ai 12 anni di carcere (finora era da 5 a 10), la violenza aggravata dai 7 ai 15 (da 6 a 12). Nuove aggravanti: violenza su disabili o donne incinta.
- Pedofilia Chi abusa di un bambino al di sotto dei 10 anni vedrà aumentare le pene da 7 a 14 anni a 8-16 anni. Restano poi i provvedimenti del decreto antistupro: custodia cautelare in carcere, benefici penitenziari ridotti, ergastolo per chi violenta e uccide la vittima.
- Stupri di gruppo Giro di vite anche per gli stupri di gruppo e non solo per gli autori materiali della violenza ma anche per chi vi partecipa: dai 6 ai 12 anni ai 7-16, fino a 20 con le aggravanti.
- Le molestie sessuali Viene introdotto il reato di molestia sessuale punito fino a 2 anni di carcere più sanzione pecuniaria.
- Foto segnaletiche I questori potranno poi ordinare l'affissione di elenchi dei condannati per stupro o delle foto di ricercati per questo tipo di reati in luoghi pubblici come bar, stazioni e autobus, come avviene negli Stati Uniti.
fonte ringraziata : http://www.cronacaqui.it/news/apri/24420

'Troppo libere? Siamo a rischio stupro'. La pensa così una donna su tre. (ma non prima di sposarsi o mentre sfrutta il pollo fidanzato – mix di follia e scorrettezza a fini di usurpazione)
Roma, 23 maggio 2009 - Donne-Salomè a spasso per la Penisola, troppo libere, disinvolte, scollate e ambigue.
Ma soprattutto protagoniste in camera da letto. Un atteggiamento stile ‘Sex and the City’ che le trasforma in calamite sessuali, «capaci di far perdere la testa a un uomo, fino a spingerlo alla violenza».
Insomma, alle volte le vittime «possono dare la colpa a loro stesse per l’aggressione subita».
http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2009/05/23/181593-troppo_libere_siamo_rischio_stupro.shtml

CBC News - False accuse di stupro (Edmonton - 15.05.2009)
CBC News - In Canada un tassista viene accusato di stupro da quattro ragazze che non vogliono pagare il viaggio, però l'intero episodio è stato ripreso da una telecamera all'interno della vettura. La Polizia potrà così appurare che il tassista è stato vittima di una falsa accusa di stupro

Tassista di Edmonton fa causa alle sue passeggere per delle false accuse di aggressione (leggere le modalità dell’accaduto, uguali a tutte le false accuse italiane)
CBC News, Venerdì, 15 Maggio, 2009
Un tassista di Edmonton sta discutendo pubblicamente di una causa civile che ha intentato lo scorso anno contro quattro giovani donne che lo accusarono falsamente di aggressione sessuale dopo aver viaggiato nella sua auto tre anni fa.
"Voglio solo insegnare una lezione a quelle ragazze", ha detto Soner Yasa a CBC News. "Noi tassisti siamo troppo vulnerabili".
La causa, presentata da Yasa nel Tribunale di Edmonton di Queen's Bench, nell'Aprile 2008, chiede circa 240,000 dollari per danni alle quattro donne (60,000 dollari a testa) per risarcire lo stress emotivo e mentale subito. Le sue affermazioni non sono state provate in tribunale. Una delle quattro giovani donne ha presentato una dichiarazione di difesa lo scorso mese nel quale ammetteva di essere entrata nel taxi di Yasa ma negava il resto delle sue accuse.
Nell'Aprile 2006, Yasa prese a bordo le giovani donne, tutte di 19 anni, su Whyte Avenue, una strada molto consciuta piena di bar e ristoranti a Edmonton. Le ragazze erano intossicate, e i problemi iniziarono quando una di loro tentò di accendere una sigaretta, ha riferito Yasa. E' illegale fumare nei taxi di Edmonton, e Yasa le disse di mettere da parte la sigaretta oppure rischiava una multa di 500 dollari.
Proprio in quel momento le ragazze chiesero a Yasa di fermare il taxi, e uscirono, rifiutandosi di pagare i 13 dollari del viaggio. Accusarono poi Yasa di averle molestate sessualmente, disse Yasa. Chiamarono i loro amici, e Yasa venne subito circondato da ciò che ha definito una "banda". Sia Yasa che gli amici delle quattro ragazze chiamarono la polizia.
Tuttavia, quel che accadde nel taxi venne registrato da una videocamera che Yasa aveva installato dentro la macchina, dopo che qualche anno prima un passeggero tento di aggredirlo. Basandosi sulla prova filmata di quel che accadde nel taxi, Yasa non venne accusato di niente.
Ma Yasa si preoccupa di quello che avrebbe potuto accadere al suo lavoro e al suo matrimonio senza quella prova filmata.
"Cosa avrebbe fatto ?" Ha detto Yasa di sua moglie. "Probabilmente mi avrebbe detto, 'Quella è la porta, vai via.'"

Secondo un resoconto della polizia sul caso, una delle quattro giovani donne contattò la polizia il giorno dopo dicendo di essere dispiaciuta per il disturbo che lei e le sue amiche causarono e che non avrebbero sporto querela.
Un poliziotto raccolse i 13 dollari del viaggio dalle ragazze e li diede a Yasa. Il tassista prese i soldi ma li restituì il giorno dopo, perchè voleva che la polizia presentasse delle accuse contro le ragazze. Questo non accadde, allora intentò la causa civile.
Mentre Yasa presentava la causa civile lo scorso anno, disse che avrebbe reso pubblica la sua storia per far rendere conto alle persone quanto siano vulnerabili i tassisti durante il lavoro.
Nessuna delle giovani donne nominate nella causa hanno risposto ai tentativi di CBC News di contattarle Giovedì. Venerdì, uno degli avvocati delle donne ha detto che la sua cliente non parlerà ai giornalisti riguardo la causa civile.
[ FONTE: CBC News ] [ TRADUZIONE: http://antifeminist.altervista.org/multimedia/false_accuse_stupro_tassista.htm ]

Servi si nasce, italiani si diventa http://www.beppegrillo.it/ del 01. maggio 2009
Video : Poesia di Pasolini - Alla mia Nazione


Articolo in allestimento e completamento

clicca in basso HOME PAGE e leggi altri articoli su FIGLI NEGATI e discriminazione maschile

Nessun commento:

Posta un commento

commenti :

Canale giosinoi su YouTube

Loading...

L’INCHIESTA SUL SINDACATO - L'ALTRA CASTA di Stefano Livadiotti (Libro)

L’INCHIESTA SUL SINDACATO - L'ALTRA CASTA di Stefano Livadiotti (Libro)
Privilegi, carriere misfatti e fatturati da multinazionale

Magistrati l'Ultracasta

Magistrati l'Ultracasta
Mazzette, errori e molestie: i magistrati non pagano mai - libro di Stefano Livadiotti

Così mi sento donna: aggressiva

Così mi sento donna: aggressiva
Così le abbiamo volute, e così ce le siamo ritrovate.

CHIESA e MATRIMONI TRUFFA

CHIESA e MATRIMONI TRUFFA
Vaticano beffardo complice uso immorale del sacramento. Non annulla nozze e recita buonismo a favore donne ladre

Anti-Italiani vs Anti-Americani:

Anti-Italiani vs Anti-Americani:
innocenti pedine del gioco di potere

Sequestri di stato sui minori

Sequestri di stato sui minori
Negli ordinamenti democratici l’interpretazione è usata per modificare leggi fino annullamento dettato costituzionale.Si traduce in POTERE DEI SINGOLI

abu_ghraib_iraq_torture

abu_ghraib_iraq_torture
DOLCEZZA femminile e bontà interiore da certificare in tribunale

Abu Ghraib: donne libere dall'educazione

LADRE NASCOSTE DENTRO SQUISITE FIDANZATE.

LADRE NASCOSTE DENTRO SQUISITE FIDANZATE.
Padre, basta la calunnia femminile che diventi inidoneo e pericoloso, e non meriti i figli secondo legge

Madri assassine

Madri assassine
MAGISTRATURA PROMUOVE CRIMINI DONNE: esprimono sistema Italia marcio alle fondamenta, laddove nemmeno la Costituzione manipolabile basta a difenderci

Papà c'era

Papà c'era
Ma dopo, ci penseranno i magistrati a rimborsare le opportunità e l felicità persa dai minori?

DDl Garfagna prostitute al Parlamento

Mussolini ed Hitler

Mussolini ed Hitler
Mussolini ed Hitler: quando la bestia è al potere

Il FASCISMO NON PASSERA'

Il FASCISMO NON PASSERA'
Oggi il fascismo è già al governo con nome diverso

Giù le mani da internet

Giù le mani da internet
La rete è libertà e non va limitata

ORFANI DI STATO

ORFANI DI STATO
OPPORTUNITÀ NEGATE AI FIGLI DEI SEPARATI a prescindere, quale danno generale di un conflitto alimentato dallo stato

Bordello legale Berlinese

Bordello legale Berlinese
Al tg la Carfagna – ex show-girl - ( Decreto Legge contro la prostituzione settembre 2008) rispondeva a un giornalista dicendo: “Come donna trovo che non sia giusto che una donna debba vendere il proprio corpo perchè costretta” ….e se lo vende perchè vuol fare carriera nello spettacolo?…e se lo vende per diventare ministra come nel governo attuale?

Quarto stato

Quarto stato
L’avanzarsi animato di un gruppo di lavoratori verso la sorgente luminosa simboleggiante nella mia mente tutta la grande famiglia dei figli del lavoro”. - Giuseppe Pellizza da Volpedo

Intercettazioni

Intercettazioni
Il pretesto sempre lo stesso: la sicurezza a scapito della privacy

donna decapita uomo

donna decapita uomo
Violenza femminile diversa da quella maschile, ma molto più grave.

visite giornaliere e codici aggiunti

Coraggio, non siamo in Iran !

Ho notato che v’è ritrosia nel commentare ed identificarsi partecipando a questo blog, nell’erronea convinzione che lo stesso sia un contenitore di presunti illeciti penalmente rilevanti. Ebbene, ciò non è in quanto tutto rientra nel dettato Costituzionale in materia di libera e democratica espressione del proprio pensiero, non fa nomi e non contiene ingiurie diffamazioni o calunnie.
Contiene solo verità che chiunque può verificare di persona.

Aforismi personali e non

- Gli uomini rincorrono il denaro per avere le donne; le donne rincorrono gli uomini per avere il denaro. (giosinoi)

- Molti fanno mercato delle illusioni e dei falsi miracoli, così ingannando le stupide moltitudini (Leonardo da Vinci)

- Non mi sono mai sentito tanto
inefficace come quando mi è necessitato azionare la carta Costituzionale: dai giudici a tutti gli operatori del sistema legale, tutti si affannavano ad eludere la legge, pavoneggiandosi nel dimostrare di esserne al di sopra e capacissimi di eluderla. Sono sempre loro, fomentano odio, razzismo, discriminazione, separazione, vogliono ridurre le famiglie ad un mucchio di gatti randagi da internare in recinti appositi, per poi gestirle con la paura del potere (giosinoi)

- Anche una pulce incazzata può provocare una infezione nel dinosauro (giosinoi)

- Il ladro ti dice "o la borsa o la vita"; la moglie ti prende sia l'una che l'altra! (Enzo Iacchetti)

- Teorema dei cinesi : se tanti fanno poco, l'effetto è grande.

- L'ignoranza è mancanza di informazioni. Senza informazioni il cervello è solo un meccanismo chimico che trita l'acqua e brucia zucchero senza mai capire perchè (giosinoi)

- Il prodotto letterario di un piccolo tecnico è arte. E sortisce effetti moltiplicativi contro l'ignoranza molto più del mero confronto tra impreparati, che non migliorano oltre il limite del loro stesso sapere (giosinoi)

- Noi conosciamo la verità non soltanto con la ragione, ma anche con il cuore. (Blaise Pascal). Ai giudici la verità non frega niente, è un lavoro inutile, basta la non-verità processuale (giosinoi)

- Le esperienze dei capri espiatori non devono rimanere dentro di sé e perdersi nel tempo, come vuole il sistema che lucra dei propri impuniti errori. Vanno altresì affidate all’informazione per tutti, mediante il canale non politicizzato né omologato, non controllabile dalla dittatura, inestinguibile ed in soffocabile, come un grido perenne che scolpisca la memoria dei giusti. (giosinoi)

Per le persone poco sofisticate, la giustizia più che essere capita ha bisogno di essere sentita, come l’intelligenza dell’ignorante in materia sa fare ascoltando l’eco che i fatti e le moltitudini da prima si portano dietro (giosinoi)